Theon Greyjoy (Il Trono di Spade)

Storia di un riscatto

Theon Greyjoy è uno dei personaggi più importanti della serie Il Trono di Spade, la cui storia è una delle più complicate. All’inizio della serie, vive a Grande Inverno con gli Stark. Infatti, dopo la ribellione dei Greyjoy, fu inviato da suo padre in segno di buona fede e quindi cresciuto come uno degli Stark con uno status piuttosto speciale. Quando ned Stark fu giustiziato da Joffrey Baratheon e Robb Stark dichiarò guerra, Theon era al suo fianco e inviato alla sua famiglia in buona fede per cercare di convincere Greyjoy ad unirsi allo Stark. Ma il padre di Theon non lo vide così e lo mandò invece a cercare di conquistare Grande Inverno. Quello che fa, distruggendo il castello e molti dei suoi abitanti, bruciando due bambini piccoli e facendoli sembrare i più piccoli Stark che sono fuggiti. Ma fu poi catturato da Ramsay Bolton, figlio di Roose Bolton, teoricamente sul lato Stark in quel momento. E’ li’ che inizia il suo incubo. Fu torturato e spezzato dal sadico Ramsay e divenne un servo. Fu solo quando Ramsay si sposò con Sansa Stark e lei chiese il suo aiuto che finalmente riacquistò il suo coraggio e insieme scapparono dal castello per trovare Jon in servizio notturno.

Una dignità riconquistata

Theon è qui rappresentato nel terzo episodio dell’ultima stagione della serie, quando è l’ultima linea di difesa tra Bran Stark e il re della notte. Indossa un abito grigio e una leggera armatura in pelle come è tradizione tra la sua gente. Questo è nei colori dei Greyjoys il cui emblema è sul petto. A livello della testa, ha i capelli leggermente ricci e una leggera barba. Infine, tiene in mano il suo arco, la sua arma preferita e una freccia fiammeggiante come protezione contro i pesi.

Clicca per votare
[Totale : 1 Average: 5]