Lee Sin (League Of Legends) #03

Il monaco cieco

Lee Sin è uno dei personaggi giocabili nel popolare videogioco online League Of Legends in cui i giocatori devono formare delle squadre per vincere un’arena contro la squadra avversaria. Lee Sin è stato uno dei più grandi evocatori della Lega. Ma un giorno, prima di padroneggiarle completamente, ha usato le sue nuove abilità e ha causato l’annientamento del suo villaggio. Poi si ritirò in un monastero per pentirsi. Si è dato fuoco per protestare contro l’occupazione noxiana della Ionia. Ha sofferto per settimane, e quando finalmente ha accettato di spegnere il fuoco, era diventato cieco. Oggi combatte con gli unici beni di un monaco, sangue e sudore.

L’uomo bendato

Come nel gioco, Lee Sin è naturalmente rappresentato con il suo costume da monaco relativamente sobrio, ampi pantaloni grigi con stivali marroni e una cintura dorata che lascia sporgere un’ampia striscia di tessuto rosso. Sul suo corpo possiamo vedere alcuni tatuaggi, resti del suo passato di invocatore. Come le altre figure di questa licenza, Lee Sin è in posizione di combattimento, mani in avanti. All’altezza della testa, possiamo vedere la sua piccola barba nera e i capelli completamente rasati, tranne una coda di cavallo sopra la testa. Infine, troviamo naturalmente questa grande fascia rossa sopra i suoi occhi. e i gioielli dorati al centro della fronte.

Lascia una risposta 0 comments

Lascia una risposta: