Will (Stranger Things)

Il ragazzo scomparso

Will è uno dei personaggi centrali della serie Stranger Things, la serie di fenomeni di Netflix ambientata negli anni Ottanta. Anche se non così presente sullo schermo come gli altri personaggi, è ovviamente molto importante perché è la sua scomparsa che è al centro della storia. Infatti, all’inizio della serie, torna a casa dopo aver trascorso la giornata giocando a Dungeons and Dragons con i suoi amici. Mentre attraversava il bosco, si imbatteva in una terrificante creatura che lo inseguiva e lo rapiva senza lasciare traccia. Molto rapidamente, sua madre e i suoi tre migliori amici si renderanno conto che è successo qualcosa di strano e cercheranno di scoprirne di più da soli. Will non è quindi molto presente se non nel primo e ultimo episodio, ma sarà ancora presente a quasi ogni episodio come flashback di sua madre, del fratello maggiore o degli amici.

Un vero ragazzo degli anni ’80

Will è qui raffigurato con l’abito che indossa quando scompare durante il primo episodio della serie. Potete vedere i suoi classici blue jeans con le sue scarpe da ginnastica Adidas in bianco e nero. In alto, indossa la giacca con i colori vivaci tipici della moda di questo periodo, con le maniche nere e il busto giallo e rosso. A livello della testa, il suo viso è molto semplice ma possiamo facilmente riconoscere questo taglio di ciotola così caratteristico di questo periodo. E infine, tiene ancora lo zaino sulle spalle.