Dustin (Stranger Things)

Quello divertente

Dustin è uno dei protagonisti di Stranger Things, la famosa serie fantasy nostalgica degli anni Ottanta. Infatti, sebbene sia stata creata nel 2016, questa serie si svolge nei primi anni ’80 negli Stati Uniti in uno spirito vicino a Steven Spielberg e Stephen King. All’inizio della storia, il giovane Will è tornato a casa in bicicletta dopo una giornata di gioco a Dungeons and Dragons. Sulla sua strada, incontra una terrificante creatura che lo insegue a casa sua. Purtroppo non c’è nessuno in casa sua e la creatura riesce a rimuoverla senza lasciare traccia. Molto rapidamente, strani fenomeni portano la madre a credere che sia successo qualcosa di molto strano e presto i suoi amici Dustin, Mike e Lucas giungono alle stesse conclusioni. I quattro ragazzi sono considerati un po’ come estranei a scuola con il loro lato nerd e nerd. E ne trarranno beneficio perché saranno in grado di identificare gli indizi che possono condurli ad un loro amico. Dustin è anche quello divertente del gruppo con il suo lato gioviale e il lato insolito del suo fisico con i denti mancanti.

Dustin e il suo berretto

Come ogni personaggio della serie, Dustin ha uno stile ben definito che difficilmente cambia durante gli episodi. Come Mike, indossa pantaloni di velluto a coste, beige nel suo caso, con scarpe da ginnastica tipiche del suo tempo. In alto, indossa una maglietta verde con i colori di una squadra sportiva. Sulla parte superiore, indossa una particolare giacca in denim con il collo di una camicia a scacchi che trabocca. Porta anche uno zaino e nella sua mano, tiene la bussola che permette ai ragazzi di individuare un importante indizio per trovare il loro amico. A livello della testa, possiamo vedere i suoi folti capelli ricci sotto un grande cappello bianco con una visiera rossa.