Lucas (Stranger Things)

Un amico più sospettoso

Lucas è uno dei personaggi centrali della serie Stranger Things, la serie di fenomeni di Netflix per l’estate 2016. Questa serie, ambientata negli anni ’80, racconta la storia della strana scomparsa di un giovane ragazzo in una tranquilla cittadina degli Stati Uniti e di come i suoi cari faranno di tutto per trovarlo. In un’atmosfera da Steven Spielberg, lo spettatore ha visto in un primo momento il rapimento del giovane ragazzo da parte di una terrificante creatura. Molto rapidamente, i suoi tre amici, tra cui Lucas, sembravano convinti che ci fosse qualcosa di sbagliato nella sua scomparsa. E questo sentimento si intensifica quando incontrano una strana ragazza con la testa rasata vicino al luogo di scomparsa dell’amico Will. Sembra terrorizzata di vedere gli adulti e così decidono di nasconderla nel seminterrato di Mike, uno degli altri amici di Will. Molto presto, si rendono conto anche che apparentemente ha poteri psichici e pensano che potrebbe aiutarli a trovare Will. Ma se Mike e Dustin sono molto entusiasti, Lucas è più sospettoso della ragazza, pensando che dovrebbero parlare di lei ai loro genitori.

Gli anni ’80 in vigore

Come tutti gli altri personaggi della serie, Lucas non è sfuggito al caratteristico look anni ’80. Come gli altri ragazzi, indossa pantaloni di velluto a coste marroni con scarpe da ginnastica in uno stile particolare. Con questo, indossa una t-shirt blu e una giacca arancione, anch’essa in velluto a coste. In uno degli ultimi episodi, i ragazzi pensano di sapere dov’è il loro amico e così vanno in una spedizione. Per questo motivo, e come si può vedere su questa statuetta, Lucas decide di portare con sé lo zaino, un binocolo e una cintura porta attrezzi. A livello della testa, il suo viso è semplice e la sua pelle marrone è ben riflessa. Naturalmente, è anche possibile riconoscere i suoi corti capelli ricci e l’archetto mimetico intorno alla fronte.

Lascia una risposta 0 comments

Lascia una risposta: